alla Casa del Giovane e alla Legautonomie Lombardia, l’ottava edizione del premio sPace

VIII sPace.
in concomitanza al premio l’Altropallone, il premio sPace, all’ottava edizione viene assegnato a
Casa del Giovane e Legautonomie Lombardia.
l’Altropallone, vent’anni di sport per la pace e la solidarietà.
eVenti.
giunto alla ventesima edizione, il premio l’Altropallone viene assegnato a
Alex Zanardi
la scommessa della vita.
la data delle premiazioni sarà comunicata a Gennaio 2017.
Gianni Mura
Presidente della Giuria premio l’Altropallone
Gianni Di Domenico
Presidente Altropallone Asd Onlus
Michele Papagna
Coordinatore
Segreteria dei Premi
Altropallone Asd Onlus, SportHello, Via Venini 34, 20127 Milano tel.0284259130-1
email altropallone@gmail.com sito www.altropallone.it ufficio stampa cell. 3317504073
facebook: laltropallone.onlus instagram: @altropallone_asd_onlus
c.f.: 97368740151 Iban IT50W0558401661000000002204
post-instagram-premioeventi

eVenti: a Alex Zanardi l’Altropallone, la scommessa della vita

eVenti.
giunto alla ventesima edizione, il premio l’Altropallone viene assegnato a
Alex Zanardi
la scommessa della vita.
VIII sPace
in concomitanza, il premio sPace, all’ottava edizione viene assegnato a
Casa del Giovane e Legautonomie Lombardia.
l’Altropallone, vent’anni di sport per la pace e la solidarietà.
la data delle premiazioni sarà comunicata a Gennaio 2017.
Gianni Mura
Presidente della Giuria premio l’Altropallone
Gianni Di Domenico
Presidente Altropallone Asd Onlus
Michele Papagna
Coordinatore
Segreteria dei Premi
Altropallone Asd Onlus, SportHello, Via Venini 34, 20127 Milano tel.0284259130-1
email altropallone@gmail.com sito www.altropallone.it ufficio stampa cell. 3317504073
facebook: laltropallone.onlus instagram: @altropallone_asd_onlus
c.f.: 97368740151 Iban IT50W0558401661000000002204

post-instagram-premioeventi

Altrieuropei 2016 – Football Sans Frontiéres

Nel 2016 la Francia ospiterà i campionati europei di calcio.
Sarà un torneo “allargato”, al quale saranno presenti più squadre partecipanti delle precedenti edizioni: non più 16 ma 24.

Partendo dallo stesso principio, il progetto “Altri Europei 2016 – football sans frontieres” si pone l’obiettivo di allargare gli orizzonti dell’Europa, utilizzando il calcio come strumento per porre l’attenzione su tematiche oggi estremamente attuali, come l’integrazione e l’inclusione sociale.

Altri Europei 2016 è un progetto realizzato da The Small Now Onlus in collaborazione con Altropallone Onlus, e prevede la realizzazione di un viaggio a tappe, tra Italia, Ungheria, Turchia e Francia per giocare un torneo europeo alternativo, che sensibilizzi le comunità sui cambiamenti e le sfide del nostro tempo e sul bisogno di accettazione.

Sarà un viaggio itinerante per promuovere il diritto allo sport per tutti, educando e coinvolgendo persone ai limiti di ogni comunità. Il viaggio toccherà le piazze delle città di Milano, Roma e Torino, Budapest (Ungheria) ed Ankara (Turchia), e si concluderà in Francia, presso il campo profughi di Calais. Organizzeremo partite, tornei e training di calcio, momenti di sensibilizzazione per creare un evento di sport che parli di integrazione con le comunità e i territori. Sarà il calcio di strada, del campetto di periferia, quello che unisce e che fa correre dietro alla palla e saltare le barriere. Perché il calcio è relazione, partecipazione e cittadinanza.

Altri Europei 2016 è promosso da The Small Now Onlus e Altropallone Onlus con il supporto di Guna s.p.a. e Fondazione Cariplo.

LE TAPPE DEL PROGETTO

11 Giugno 2016 – Milano (EsTportare camp)

14-17 Giugno 2016 – Ankara (Turchia)

18 Giugno 2016 – Milano (Match Radio Popolare 40° Compleanno)

19 Giugno 2016 – Torino (Balon Mundial)

22-24 Giugno 2016 – Budapest (Pilismarot, Ungheria)

26 Giugno 2016 – Roma (Campo San Lorenzo)

28-30 Giugno 2016 – Calais (Campo profughi, Francia)

seguite Altrieuropei Fb Altropallone e The Small Now

IL VIDEO TEASER Altrieuropei 2016 football sans frontieres

Federica Petralli

Milano, 16 Giugno 2016

a Alessandro Lucarelli l’Altropallone, cerimonia Lunedì 18 gennaio 2016 a Milano

INVITO E COMUNICATO STAMPA

18 gennaio 2016, ore 11.30

Palazzo Isimbardi, Sala degli Affreschi

Corso Monforte 35, Milano

XIX PREMIO L’ALTROPALLONE

ALESSANDRO LUCARELLI

 

VII PREMIO SPACE

ASSIST – ASSOCIAZIONE NAZIONALE ATLETE

a consegnare i Premi:

Gianni Mura, Damiano Tommasi, Milly Moratti

Gianni Di Domenico, Michele Papagna

XIX L’ALTROPALLONE – ALESSANDRO LUCARELLI

Giunto alla diciannovesima edizione, il Premio l’Altropallone quest’anno viene assegnato a Alessandro Lucarelli, capitano coraggioso di una squadra economicamente fallita e agonisticamente retrocessa.

Eppure, con lo staff tecnico e numerosi compagni, ha saputo dare un raro e bell’esempio di dignità sportiva in campo e di solidarietà umana fuori campo.

 VII SPACE – ASSIST ASSOCIAZIONE NAZIONALE ATLETE

La settima edizione del premio SPACE va a ASSIST, Associazione delle Atlete Italiane

che lotta per le pari opportunità nello sport professionale.

Nel 2015 tante donne sportive hanno dato lustro all’Italia con vittorie prestigiosissime a livello internazionale, eppure le donne nello sport, osannate per un giorno quando vincono tornei mondiali, sono dilettanti per il resto della vita.

  

quest’anno il Premio l’Altropallone rientra nelle attività del progetto Estportare

in collaborazione con Slums Dunk Onlus, World Friends Onlus

e con il contributo di Fondazione Cariplo

 Milano, 13 Gennaio 2016

 

 

per partecipare alla cerimonia di premiazione è necessario accreditarsi entro il 16 Gennaio 2016 inviando una mail a altropallone@gmail.com

 

XIX l’Altropallone a Alessandro Lucarelli

nella foto (Repubblica Parma) il capitano del Parma Calcio 1913 ad una iniziativa recente di raccolta fondi per un defibrillatore per le associazioni parmigiane

Giunto alla diciannovesima edizione, il premio l’Altropallone quest’anno viene assegnato a Alessandro Lucarelli, capitano coraggioso di una squadra economicamente fallita e agonisticamente retrocessa. Eppure, con lo staff tecnico e numerosi compagni, ha saputo dare un raro e bell’esempio di dignità sportiva in campo e di solidarietà umana fuori campo.

Le premiazioni si terranno a Gennaio 2016.

Con i nostri auguri per un Sereno Natale e per un Nuovo Anno di Pace, felicità e solidarietà.

Gianni Mura, Presidente della Giuria premio l’Altropallone

Gianni Di Domenico, Presidente Altropallone Asd Onlus

Michele Papagna, Coordinatore

VII sPace a ASSIST Associazione Atlete Italiane

In concomitanza con il premio l’Altropallone, viene nominato il vincitore del Premio sPace, Spazio alla Pace/Sport per la Pace. 

logoASSISTLa settima edizione va a ASSIST, Associazione delle Atlete Italiane che lotta per le pari opportunità nello sport professionale. Nel 2015 tante donne sportive hanno dato lustro all’Italia con vittorie prestigiosissime a livello internazionale, eppure le donne nello sport, osannate per un giorno quando vincono tornei mondiali, sono dilettanti per il resto della vita.

Le premiazioni si terranno a Gennaio 2016.

Con i nostri auguri per un Sereno Natale e per un Nuovo Anno di Pace, felicità e solidarietà.

Gianni Mura, Presidente della Giuria premio l’Altropallone

Gianni Di Domenico, Presidente Altropallone Asd Onlus

Michele Papagna, Coordinatore

a Bruno Cerella l’Altropallone 2014, a Balon Mundial, VI sPace

banner-web-03

 XVIII PREMIO L’ALTROPALLONE – BRUNO CERELLA per SLUMS DUNK

Alla diciottesima edizione, il Premio l’Altropallone va Bruno Cerella, per Slums Dunk. Cestista dell’Olimpia Milano nel ruolo guardia/ala piccola, argentino con cittadinanza italiana, “Brunito”, 28 anni, ne aveva 24 quando insieme a Tommy Marino e altri ha promosso “Slums Dunk” (alterazione di “slam dunk”, termine tecnico del basket, in italiano “schiacciata”, dove “slam” viene sostituito da “slum”, che significa “baraccopoli”). Iniziato nell’estate del 2011 con un viaggio a Nairobi, Slums Dunk afferma che “lo sport è un linguaggio comune che chiunque può parlare, è uno strumento che unisce, che non conosce limiti. Il basket non è solo competizione ma anche uno strumento che può essere facilmente utilizzato per trasmettere cultura, valori e competenze”. In collaborazione con Karibu Afrika Kenya e altre ong in 4 anni Slums Dunk è diventato progetto di solidarietà, educazione, formazione e aggregazione per i ragazzi e le ragazze della baraccopoli di Mathare, con una scuola ed un vero e proprio campo di basket.

VI PREMIO SPACE BALON MUNDIAL ASD ONLUS, TORINO

Il premio, alla sesta edizione, va a Balon Mundial; organizzato a Torino dal 2007, è diventato il “mondiale” per migranti più partecipato d’Europa. Nel 2012 è stata costituita Balon Mundial Asd Onlus che opera per la promozione delle persone e delle identità culturali, utilizzando lo sport come strumento di aggregazione e partecipazione, oltre che come possibilità di formazione e inserimento lavorativo. Calcio, maschile e femminile, cricket e altri sport diffusi nel mondo. All’interno del progetto e del percorso che porterà Torino ad essere Capitale Europea dello Sport nel 2015, l’Asd Balon Mundial Onlus si occuperà di progetti sociali legati a tematiche sportive.

“…altri 18 di rimbalzo…”

cerimonia di consegna

26 gennaio 2015, ore 11.30

Palazzo Isimbardi, Sala degli Affreschi

Corso Monforte 35, Milano

a consegnare i Premi:

Gianni Mura, Milly Moratti

Gianni Di Domenico, Michele Papagna

Carto-fronteAltropalloneXVI
segreteria e ufficio stampa
Altropallone Asd Onlus
Sede Legale Via Angera 3, 20125 Milano
Sede Operativa Via F.Confalonieri 3, 20124 Milano
SportHello Via G.e C.Venini 34, 20127 Milano
Telefoni: (+39)0284259130-1
Fax: (+39)0267574324
cell.(+39)3317504073
www.altropallone.it www.altrimondiali.it

Il matatu ha fatto canestro! #SlumsDunk #Nairobi2014

DA NON PERDERE !!!
Alle 14.40 sul tg di Rai Sport 1 il servizio su #SlumsDunk e #nairobi2014

E sì, c’è un altro Mondiale che si sta giocando.

Non in Brasile, ma in Kenya a Nairobi, proprio dove il Matatu del 2010 ha continuato a viaggiare.

Ma la palla è da basket.

E bravi Bruno, Tommy, Luca, Francesco…

Per info, foto, racconti istantanei…

https://www.facebook.com/slumsdunk/timeline

#Slumsdunk

#Nairobi2014

@SlumsDunk

Brasile 1964-2014: una storia mondiale

Bell’incontro a Cernusco sul Naviglio, il 6 luglio ’14, in occasione della IX Festa per la rivoluzione in bicicletta, organizzata dall’Associazione Cachoeira de Pedras in collaborazione con l’ANPI di Cernusco sul Naviglio.

Introdotti da Danilo Redaelli, sono intervenuti Lavinia Clara Del Roio, del “Comité paulista por Verdade, Memoria y Justiça” e del “Comité Popular da Copa” di San Paolo, e Pasquale Coccia, giornalista sportivo de “Il Manifesto”.

Complimenti agli organizzatori che hanno reso evidente che AltriMondiali sono possibili!

 

Cernusco-2 Cernusco-3